Settore in cifre

Le statistiche per la trasmissione e la distribuzione di energia sono aggiornate in collaborazione con le aziende associate attraverso rilevamenti periodici.


Scarica i dati di Mercato Energia  – Consuntivi 1 Semestre 2020 e gli Andamenti Trimestrali congiunturali e previsionali dell’Ordinato Italia/Estero.


 

Trasmissione & Distribuzione

Trasmissione & Distribuzione (valori a prezzi correnti)

2017 2018 2019 2018/2017 2019/2018
mln€ mln€ mln€ % %
Mercato Interno 956 1.104 1.224 15,5 9,9
Fatturato Totale 1.800 1.962 2.061 9,0 5,0
Esportazioni 1.140 1.178 1.183 3,3 0,4
Importazioni 296 320 335 7,9 4,8
Bilancia Commerciale 844 858 848

Fonte:ANIE

Nel 2019 l’industria italiana fornitrice di tecnologie per la Trasmissione e Distribuzione di energia elettrica ha evidenziato un incremento del volume d’affari complessivo del 5,0 per cento a prezzi correnti.

Nonostante la presenza di un quadro in rallentamento per la domanda elettrica in Italia, il mercato interno ha mantenuto un andamento di segno positivo (+9,9 per cento la variazione annua). Si riflette su questo andamento il percorso di rinnovamento tecnologico intrapreso negli ultimi anni a sostegno dell’ammodernamento delle reti.

Nel 2019 le esportazioni di tecnologie per la Trasmissione e Distribuzione di energia elettrica hanno registrato una variazione positiva pari allo 0,4 per cento.  In linea con le tendenze evidenziate l’anno precedente, le vendite estere rivolte all’area europea hanno mantenuto un profilo più vivace. In questa area le imprese hanno da tempo consolidato le strategie di internazionalizzazione in sinergia con le principali utility del settore. In area extra UE – che assorbe una quota vicina al 55 per cento del totale esportato – sono emerse dinamiche differenziate. Ha mostrato un maggiore dinamismo la domanda proveniente dal continente americano e dall’Africa Subsahariana. Quest’ultima area esprime ampi margini di crescita in un quadro di sviluppo dell’elettrificazione. Un andamento ancora al di sotto del potenziale ha interessato l’export rivolto al Medio Oriente, area che continua a soffrire le dinamiche contrastanti espresse dal settore degli Idrocarburi.

Le previsioni sull’evoluzione del comparto nel 2020 restano legate all’effettivo proseguimento degli investimenti, all’interno di un contesto caratterizzato da un elevato grado di incertezza. Le previsioni in precedenza pubblicate sull’evoluzione della domanda nel mercato elettrico nei prossimi anni potrebbero subire revisioni a fronte degli effetti dell’attuale crisi. A seguito delle misure di contenimento varate in risposta all’emergenza sanitaria, nella prima parte dell’anno i consumi elettrici nel territorio nazionale hanno mostrato un significativo ridimensionamento, mantenendosi anche in fase di superamento del lockdown inferiori alla media del quinquennio precedente.

Pur in un quadro critico, innovazione e digitalizzazione delle reti si confermano importanti leve competitive di sviluppo per il settore nel più lungo periodo.