Sistemi di accumulo

Presidente Gruppo: Raffaello TeaniSaet SpA
Coordinatore Commissione Tecnica: Fabio ZanelliniFalck Renewables SpA
Coordinatore Gdl Utility Scale: Daniele RosatiEngie EPS Italia Srl
Coordinatore Gdl Small-Medium Scale: Vincenzo FerreriSonnen Srl

Il Gruppo Sda di Anie Energia, costituitosi nel 2012, rappresenta sia i produttori di componenti elettrochimici, che le aziende operanti nel comparto dei sistemi elettrici. I sistemi di accumulo sono sistemi affidabili e competitivi e rappresentano un prodotto che abilita soluzioni innovative per sviluppare al meglio le smart grid o per soluzioni off grid ad impatto zero. I sistemi di accumulo consentono altresì la programmabilità delle fonti rinnovabili e rappresentano una soluzione ai problemi dello sbilanciamento delle reti.

Lo scorso 17 marzo 2021 si è costituito il nuovo Gruppo Interassociativo dei Sistemi di Accumulo di Federazione Anie, con il coinvolgimento delle Associazioni CSI, Energia e Rinnovabili, che rappresenta le imprese che forniscono soluzioni per lo stoccaggio di energia elettrica in tutte le sedi competenti, in termini di legislazione, standardizzazione e regolamentazione.
Il nuovo Gruppo Interassociativo è strutturato in 2 sottocomitati che si concentrano rispettivamente su applicazioni Utility Scale e applicazioni Small-Medium Scale.

Obiettivi del nuovo Gruppo:

  • diffondere la cultura della tecnologia dei sistemi di accumulo grazie alle importanti competenze delle imprese in esso rappresentate e l’impegno nella ricerca di soluzioni per agevolare lo sviluppo dei mercati.
  • definire le attività strategiche da sviluppare
  • rendere il posizionamento di Anie più incisivo e univoco nei confronti degli interlocutori e delle Istituzioni (ARERA, CEI, MiSE).

Il Gruppo infine da anni collabora con RSE per la realizzazione del Libro Bianco sui sistemi di accumulo. Nel corso del 2020 è stata siglata una convenzione tra le parti per indagare e analizzare scenari di evoluzione del sistema energetico e sperimentare tecnologie innovative. E’ stato quindi avviato un nuovo studio sull’idrogeno quale nuovo vettore energetico per la decarbonizzazione del sistema elettrico, con l’obiettivo di esplorare e sviluppare altre formule di accumulo essendo presenti in ANIE aziende che forniscono componenti e sistemi per altre tipologie di SdA.